freeform : le spirali

pinterest.com
Come abbiamo già detto, nel freeform non ci sono regole o schemi da seguire
questa è la cosa che rende cosi' difficile questa tecnica; staccarsi dagli schemi mentali che abbiamo costruito e lavorare senza pattern!

Quello che di sicuro serve ad ottenere un buon scramble (così si chiamano i pezzi di lavoro non finito)
è avere una buona dimestichezza con i punti e le tecniche.
Oggi parliamo della Spirale:
con qualunque punto decidiate di farla è una base ottima per iniziare col vostro lavoro!
Qui sotto vedete due esempi di spirali lavorate col punto buillon (o fusillo), alternate da un giro di maglia bassa che evidenzia meglio il lavoro e lo rende piu' stabile

6ichthusfish

prudencemapstone
 Questa invece è una semplice spirale fatta a maglia bassa a coste, nell'ultimo giro della spirale, per creare i raggi, ho lavorato 10 catene e 10 maglie basse di ritorno,poi due maglie basse nel giro della spirale, e ancora 10 catenelle e 10 maglie basse di ritorno e così via per ogni raggio.
le coste della spirale sono state poi rilavorate (con questa tecnica) con del filato diverso (arancione e dorato) che è anche servito per rifinire tutti i raggi con un ultimo giro di maglia bassa!
gomitoli magici

Questa sotto è una spirale bellissima che, non lavorando tutti i giri con la stessa maglia, ma aumenta /diminuendo gradatamente l'altezza ei punti, riesce a formare un rombo perfetto! (per questa dovete esercitarvi un po'!)

prudencemapstone

Spero di avervi fatto venire la voglia di iniziare...create spirali, tante, tantissime, di tutti i colori e con qualunque pezzetto di filo riusciate a lavorare, sono un ottimo punto di partenza!

"Vivi un giorno alla volta e fanne un capolavoro" Proverbio Amish

PS se vi servisse un ripassino su come si fanno le spirali con piu' colori, ecco qui: la-spirale-di-maglia-libera-tutti